Give Me 5 | vol.41

Give Me 5 | vol.41

by -
0 1425

Settimana 14 - 20 marzo 2016

Ciao e$ALTati. Com’è? T’appò?

Bene. Oggi, zero zero ZERO sproloqui e nessuna edition particolare, solo solo SOLO musicabbuonissima, da leccarsi gli indici sulla gengiva.

#KEEPITPURA #KEEPITFINEST

Sekuoia | Waves

Influenze jappiche, onde orientali per aprire il volume numero 41. Sekuoia incontra altamente il nostro gradimento, tanto che già aveva fatto un’incursione in un LSD. Nel 2015, con l’EP Reset Heart, ha confermato che sì, ci sa fare. Ma non è solo questo, in tanti ci sanno fare: è che ci piace proprio la sua estetica.

Petit Biscuit | Sunset Lover

Quando muore la notte e nasce un giorno nuovo. Quando raggrinzisce l’inverno e si schiude la primavera. Quando si chiude una porta e non trovi più le chiavi perché ti sono finite sotto il sedile della macchina.
Uno dei pezzi più ascoltati e amati su SoundCloud. Il biscottino di oggi, da appoggiare al palato delicatamente.

Lapalux con Kerry Leatham | Without You

Un pezzo che parte da lontano, piano piano si avvicina e finisce per rovistarti nel cassetto delle viscere. Dentro ci trova una sinapsi bagnata che deflette pensieri sconnessi. Lapalux è forte.

Mecna | Fatto Così

L’hip hop italiano di recente è sovraesposto. L’hip hop italiano è da sempre sottostimato, dall’ascoltatore intellettuale medio italiano puzzone. Questa produzione di Cope, rappata da Mecna, perfettamente inserita nel discorso musicale del #GiveMe5 di oggi, fa fare le brutte figure ai negazionisti della parità di genere. L’ascolti e poi sei fatto, così.

Capibara | Gonzo

Vi porto nel dietrolequinte: ogni settimana, prima di arrivare alla pubblicazione della playlist fatta e finita, che porti avanti più o meno una certa coerenza musicale, mi ritrovo a gestire una materia sonora più ampia. Il movimento è di addizione-sottrazione. Generalmente, parto dal gettare nella mischia un 10-15 canzoni, che nel corso del weekend diventano, dopo ascolti vari, sempre di meno, fino ad arrivare alle 5 scelte finali.

Il raccontino per dirvi che questa settimana c’è una canzone che ha fatto abbotte pur di esserci: Gonzo di Capibara. Outsider per eccellenza, non perfettamente centrata sul ritmo mellifluo della playlist di oggi, in un modo o nell’altro, questa canzone fabulosa è riuscita a intrufolarsi nel vol.41.
Casinara, etnica, tarantolata: Capibara ve la consegna a domicilio nelle fibre muscolari e non potete stare fermi. Il melting pot sonoro.

Spring is coming.

Anche tu puoi sostenere SALT! Negli articoli dove viene mostrato un link a un prodotto Amazon, in qualità di Affiliati Amazon riceviamo un piccolo guadagno per qualsiasi acquisto generato dopo il click sul link (questo non comporterà alcun sovrapprezzo). Grazie!

NO COMMENTS

Leave a Reply