Give Me 5(1996 Edition) | vol. 56

Give Me 5(1996 Edition) | vol. 56

by -
0 1115

Settimana 11 - 17 Luglio 2016

Siccomechelasettimanascorsa siamo andati al concerto dei Tame Impala e Bargiani è ancora al Market Sound e litiga con uno dei paninari cercando di convincerlo a farsi restituire il casco, vi beccate un altro #GiveMe5 della sottoscritta. E non fate finta che la cosa non vi faccia piacere, orsù.

Non so come l’abbiate presa voi, ma a me il fatto che siano passati vent’anni, VENTI, dall’uscita di Wannabe delle Spice Girls, ha fatto un certo effetto: era il 1996, e io volevo essere Melanie C e portare la tuta con il top e disegnarmi il suo tatuaggio sul braccio. Sooo classy. Quindi dal giorno dell’uscita di Wannabe ai restanti 364, il passo è stato breve (e non solo per ovvi motivi anatomici legati alla mia persona, che non sto qui a specificarvi).

Cosa passavano le radio nel 1996, quando giravo con il grembiulino blu e il mio zaino della Seven troppo punk?

Articolo 31 | Tranqi Funky
Facili battute su “vorrei, ma non posto” sono state volutamente evitate, almeno per rispetto nei confronti di mamma Ax che l’ha fatto così funky.

Jamiroquai | Virtual Insanity
Cappelli e coreografia stilosa schivadivani. Io avrei evitato le blatte, ma Jay Kay può.

Underworld | Born Slippy
Ewan McGregor. Quella scena nel bagno che penso mi abbia fatto smuovere il pranzo di Natale del ’93.

Blur | Charmless Man
Mr. Albarn zompetta e ti canta in bagno la mattina mentre ti lavi i denti.

The Chemical Brothers | Setting Sun
In compagnia di Noel (sì, il Gallagher, proprio lui).

Anche tu puoi sostenere SALT! Negli articoli dove viene mostrato un link a un prodotto Amazon, in qualità di Affiliati Amazon riceviamo un piccolo guadagno per qualsiasi acquisto generato dopo il click sul link (questo non comporterà alcun sovrapprezzo). Grazie!

NO COMMENTS

Leave a Reply