La schiscetta creativa

La schiscetta creativa

by -
0 2200

Di ricette belle (e buone e veloci) per la vostra pausa pranzo

Photo Credit: La schiscetta creativa

Ogni mattina un pendolare si sveglia e deve correre più veloce del treno (che vabbè, solitamente è comunque in ritardo di 5 minuti) per preparare al volo la propria schiscetta e arrivare in stazione con il pranzo impacchettato nello zainetto (per le più chic nella borsetta appositamente dedicata al trasporto di cibo resa più fashion da pois o trame scozzesi). Il problema è che la fantasia a volte si esaurisce, soprattutto quando nel frigorifero rimane solo dell’insalata che sarà pure buona e salutare ma a volte ci piacerebbe anche condirla con qualcosa di diverso e più stuzzicante dell’olio, un po’ per far invidia ai colleghi ma soprattutto per dare un gusto più sprint alle gallette di riso che l’accompagnano, il contorno ideale per chi vuole rimanere leggero (sia per la faccenda della prova bikini – che comunque sappiatelo, non esiste davvero: è solo frutto dei media – sia per il portafoglio).

LaSchiscettaCreativa_02Che poi (lo so, non si inizia mai una frase con il che ma questa è una faccenda che va oltre la grammatica) la schiscetta non è solo dei pendolari ma di qualsiasi lavoratore che non può godere del divano di casa durante la propria pausa pranzo. Si tratta più di una questione esistenziale, di sopravvivenza alla noia e di arrivare in ufficio/università/qualsiasi spazio coworking alle nove del mattino con la voglia di veder volare la mattinata per gustarsi il proprio pranzo nel lunch box nuovo di zecca che si è comprato per fare a gara con le compagne di schiscetta più agguerrite.

Tutto ciò ha lo scopo di introdurvi e raccontarvi la storia di Alice e Crisula e della loro La schiscetta creativa, sito web di cui vi innamorerete (e che vi farà subito venire l’acquolina in bocca!).

Ciao Alice, ciao Crisula! Ci raccontate chi siete e come è nata l’idea de’ La schiscetta creativa?

Crisula – Il cibo e la fotografia sono due mie grandi passioni da sempre e per questo le ho sempre coltivate, facendo numerosi corsi sia di cucina che di fotografia. Qualche anno fa, in occasione di un mio compleanno, mia sorella, cercando di coniugare entrambe le passioni, mi ha regalato un corso di food photography e da quel giorno mi si è aperto un mondo! Qualche anno dopo, in uno spazio di coworking ho conosciuto Alice che, oltre ad esser diventata una collega di lavoro, è diventata anche compagna di pranzi. 

Crisula
Crisula

Alice – Esatto, è stato proprio durante la pausa pranzo che si è consolidata la nostra amicizia e la condivisione della medesima passione, il mangiare bene, tanto da far iniziare una “gara di schiscette” tra di noi: guardavamo chi aveva la schiscetta più buona e più bella! L’idea è nata così: un giorno per scherzare abbiamo creato una pagina Facebook per poter raccogliere le foto dei nostri pranzi ma con scarso successo dato che quando ci ricordavamo di fare la foto ormai la schiscetta era già finita.

Crisula – Un anno dopo aver creato la pagina, Alice mi dice:  «Che ne dici di fare una foto e di pubblicarla sulla pagina de’ La schiscetta Creativa?» È iniziato tutto così, per scherzo!

I vostri piatti sono tutti molto particolari, veloci e soprattutto facili da preparare ma con ingredienti sempre diversi e soprattutto con quel qualcosa in più che tanto differenzia il vostro sito dai soliti di cucina. Tutto ciò è nato da una passione personale per la cucina (sia esotica ma anche tradizionale) o nascono dalla vostra fantasia dietro ai fornelli?

Crisula – Tutto ciò nasce perché ci piace mangiare e soprattutto nutrirci in modo corretto. Per questo, alla base delle ricette ci sta studio, ricerca e creazione.

Alice – Le ricette infatti, come anticipavi tu, sono pensate per “consumare” ingredienti che troviamo facilmente in casa e in frigo, che siano facili e veloci da realizzare. Nel sito si possono trovare ricette rivisitate dalla cucina tradizionale in chiave più light o nuove ispirazioni.

DSC_0483 (1)
Photo Credit: La schiscetta creativa

Molte delle vostre ricette sono gluten free (grazie mille ♥) e/o vegetariane ma non viene mai troppo sottolineato nei vostri articoli: siete anche voi del partito “mangiare sano senza etichettare i piatti”, alternando una buona cucina a nessuna forma di razzismo culinario?

Alice – Esatto! L’idea che noi vogliamo trasmettere è quella di mangiare in modo sano, utilizzando ingredienti freschi, di stagione, poco “lavorati”, semplici e poco cucinati. 

Crisula – Cerchiamo di limitare il consumo di carne per un approccio salutistico. Cerchiamo di variare le nostre ricette per fare in modo di avvicinarci a tutti e non escludere nessuno. Per i vegetariani proponiamo ricette senza carne, per i celiaci o persone intolleranti al grano cerchiamo di proporre soluzioni un poco ricercate anche per loro.  

Alice – Di fatto i pranzi in ufficio devono essere per noi leggeri, semplici, veloci da preparare e “facili” da mangiare. La pasta (corta) e le insalate si sposano meglio con la filosofia della schiscetta, le cotture al forno e le più elaborate le conserviamo per la cena a casa.

 

La grafica del vostro sito è semplice ma curata nei dettagli e soprattutto nei colori che sono caldi e accesi come le sfumature dei vostri piatti che le splendide fotografie ritraggono: l’avevate immaginato e previsto o è solo un caso fortuito che nota solo un ex studentessa di storia dell’arte?

Crisula – Appassionata d’arte da sempre, amo il bello e questo deve riflettersi anche in ciò che vediamo nel piatto. La schiscetta deve avere una sua dignità, anche estetica!

10896274_10205433855267934_8028481759048836601_o
Alice

Per rimanere in tema culinario, la vostra ricetta preferita?

Crisula – Risotto con l’ossobuco 😉

Alice – Domanda difficilissima. Dato che amo mangiare, mi è difficile pensare a un unico piatto. La ricetta che preferisco è quella che mi lascia il ricordo di un momento speciale!

E poi la domanda che spetta a tutti i nostri ospiti: qual è il sale della vita de’ La schiscetta creativa? (non vale rispondere “quello che mettiamo nei nostri piatti!”)

Crisula – Dato che ci hai anticipato la risposta, ti posso confermare che ne La Schiscetta Creativa, è la nostra amicizia e la passione per il cibo che ci lega!

 

 

Cosa fate ancora qui? Correte tutti ai fornelli!

 

LEGGI ANCHE  Di seppie, piselli e altre love stories
Anche tu puoi sostenere SALT! Negli articoli dove viene mostrato un link a un prodotto Amazon, in qualità di Affiliati Amazon riceviamo un piccolo guadagno per qualsiasi acquisto generato dopo il click sul link (questo non comporterà alcun sovrapprezzo). Grazie!

NO COMMENTS

Leave a Reply