Un’estate all’italiana (crema solare inclusa)

Un’estate all’italiana (crema solare inclusa)

by -
0 240
Il tramonto a Capalbio, in Toscana.

Pronti a preparare la crema solare? Questa estate si viaggerà parecchio con destinazione Italia. Il cervellone delle statistiche ha parlato. Secondo le stime, infatti, il nostro Paese rappresenterà la meta prediletta di tantissimi viaggiatori italiani, mentre all’estero si andrà meno degli altri anni (scusa Ryanair).

Dice il Barometro Vacanze Ipsos che quest’anno andrà in vacanza il 60% dei cittadini della Penisola e il 52% delle famiglie sceglierà di restare qui. 

Ma quali sono le mete preferite per le vacanze in Italia?

I milioni di viaggiatori italiani che faranno scalo entro i confini della Penisola sanno già verso quali mete puntare. Il Barometro quindi ha scoperto che esiste anche gente più organizzata di noi. Le destinazioni tricolori più amate dagli italiani? Ovviamente quelle a tema balneare, quindi isole come la Sicilia sono in cima alle classifiche. Nella Trinacria le mete preferite, su tutte, saranno Palermo e Catania, apprezzatissime per il mare, per il cibo e per la bellezza culturale e architettonica. E per il cibo, di nuovo. 

Risalendo, le città che diventeranno protagoniste di questa estate italiana saranno Roma, Milano e Venezia. Hashtag #afa. Non restano escluse, però, l’Isola d’Elba ad esempio, ma anche l’immancabile Puglia con Porto Cesareo, Ugento e Vieste (ciao Max Gazze, Cristalda e Pizzomunno). Anche l’Emilia Romagna saprà farsi notare: merito, come sempre, di realtà come Riccione e Rimini. E delle piadine.  

Il Parco degli Acquedotti a Roma.

Cosa non può mancare nella valigia delle vacanze all’italiana?

Al primo posto la già citata crema solare (ciao mamma, visto che abbiamo imparato?): una protezione di questo tipo è assolutamente indispensabile per affrontare in tutta sicurezza il solleone estivo e i vari anticicloni che ora ci piace tanto ribattezzare con nomi discutibili tipo Hannnibal o Cerbero. 

Meglio optare, quindi, per la migliore crema solare in circolazione, scegliendola fra i brand con più esperienza nel settore tra cui troviamo anche i prodotti di Nivea

Dopo la protezione, altro accessorio fondamentale i documenti (si lo sappiamo che dobbiamo ricordarvi anche questo!): il passaporto non serve se si resta in Italia, ovviamente, ma la carta d’identità è necessaria. Assicuratevi dunque di metterla in valigia prima di ogni altra cosa. 

Siccome sappiamo che non volete mai sfigurare, abbiamo la soluzione. Basta una borsetta porta-documenti per conservare tutte le carte d’identità dei familiari e degli amici troppo sbronzi per non perderla. 

Ma il vero hipster prestato al mondo dei fashion blogger non può dimenticare la macchina fotografica impermeabile o subacquea. La Go Pro è perfetta per chi pensa di dedicarsi agli sport acquatici (nei quali includiamo anche il moscow mule a bordo piscina). 

E non dimenticate il classico beauty case da viaggio per portare con voi gli indispensabili prodotti per l’igiene personale. Zozzoni. 

Cos’altro?

Un kit medico per il primo soccorso è un pensiero sempre utile. E magari pure i vestiti… quindi un po’ di spazio in valigia lasciatelo. Ma soprattutto libri, musica e tutta quanta la tecnologia che serve (che il vero addicted si riconosce pure al mare).

Alessandra Rovelli

 

Nei casi in cui viene mostrato un prodotto Amazon, in qualità di Affiliato Amazon, riceviamo un guadagno per ciascun acquisto idoneo generato dopo il click sul prodotto

NO COMMENTS

Leave a Reply