#GiveMe5 (Black&White Edition) | vol. 123

#GiveMe5 (Black&White Edition) | vol. 123

by -
0 207

Dopo l’arcobaleno della scorsa settimana, la nostra playlist settimanale è per il bianco e il nero.

Il bianco è novità, luce, freschezza, l’inizio.
Il nero è assenza, paura, ignoto, la fine di tutto.

Cosa prevale, affiancandoli?
C’è chi vede il mondo di un colore solo.
C’è chi cambia idea a seconda delle stagioni, chè l’inverno è sempre nero e l’estate bianchissima.
C’è anche chi non conosce mai gli estremi, solo le proverbiali sfumature di grigio che ci stanno in mezzo.
C’è chi ti risponde sempre “il nero non è un colore” quando dici che è il tuo colore preferito, ma mai nessuno che dica che nemmeno il bianco è un colore.
C’è chi associa ancora il bianco a candore e pudore, ma è chiaro che niente di simile esista più da tempo, in nessuno di noi.

Il nero è per gli osti, il bianco per i pasticceri.
Il nero per i tabagisti, il bianco per gli alcolisti.
Il nero è per il sesso, il bianco per l’amore.
Il nero è dei preti dei quartieri malfamati, degli unici, delle cose lasciate in sospeso, del pane e del sangue, della corsa a perdifiato.
Il bianco è del sacro, delle nuvole, del modo giusto di fare le cose, del latte e delle mani pulite, dei risvegli sereni.

Il bianco e il nero sono sempre abbracciati, ma qualcuno gli ha mai chiesto se si vogliono bene davvero?

L’uomo nero – Brunori SAS
White Blank Page – Mumford and Sons
Black chandelier – Biffy Clyro
L’era del cinghiale bianco – Franco Battiato
Black Star – Radiohead

Nei casi in cui viene mostrato un prodotto Amazon, in qualità di Affiliato Amazon, riceviamo un guadagno per ciascun acquisto idoneo generato dopo il click sul prodotto

NO COMMENTS

Leave a Reply