GiveMe5 (Autocommiserazione IT-Pop Edition) | vol. 156

GiveMe5 (Autocommiserazione IT-Pop Edition) | vol. 156

by -
0 201
Quel classico e consueto momento in cui scegli di autocommiserarti su un letto in riva al mare sulla spiaggia nera di Matera. (credits: Laura Pausini e Cristiano Caccamo / video di "Non è detto")

Niente, mi è presa così: autocommiserazione totale. Sarà il caldo. Sarà la primavera con l’estate alle porte… [oddio, mo chi erano questi che cantavano sta roba?]. Sarà che qui c’è una capacità livello pro nel cacciarsi in situazioni da neuro e l’unico avviato sulla strada della psichiatria che abbiamo in redazione non vuole andare in conflitto di interessi. Sarà che lo scirocco soffia così forte che il cielo è giallo di sabbia del deserto e l’umidità è a livelli da sauna finlandese senza essere in Finlandia. Sarà che se aggiungo un altro punto vi sparate.

Ecco. Ma sarà che il Capo e la redazione di Sound si sono distratti un attimo e puff. Mi è scivolata fuori dalle mani una playlist di autocommiserazione pop italiana che un po’ le canti in macchina, un po’ ci fai la doccia, un po’ Bridget Johnes levate e làvate, un po’ speri che condividendole a ripetizione – tra un tweet sparato nell’aria come un razzo segnalatore qualunque e l’altro – poi passi (il messaggio). O passi proprio a te.

Ma no, non passa. Perché in fondo autocommiserarsi, a volte, è DIVERTENTISSIMO. Diciamocelo.

Quindi basta con sta storia che la Pausini* è da sfigati.
Smettetela di vergognarvi, che lo so che poi ai karaoke (che sono il nuovo must delle serate indie) la cantate a squarciagola.

*si informa la gentile clientela che – sempre all’insaputa del Capo e della redazione di Sound – potreste trovare addirittura due sue canzoni nella playlist che segue. 


Laura Pausini – Non è detto

“A non rischiare niente non vai all’inferno e neanche sull’altare”. 

Perché mettervi La Solitudine era troppo prevedibile e Marco ormai sarà andato in pensione con “quota 100”. Quindi sparatevi questo pezzo neoclassico (ove per “classico” si intende pre-2000).

Elisa ft. Calcutta – Se piovesse il tuo nome

“Non ci siamo mai detti le parole 
Non ci siamo mai detti le parole giuste 
Neanche per sbaglio 
Neanche per sbaglio in silenzio”

Filo del ragionamento: forse se ci metto una canzone che ha dentro pure Calcutta si nota di meno. Conseguenza: pure sto testo bello però peso eh.

Marco Mengoni – Ti ho voluto bene veramente 

“Sognando ad occhi aperti
Sul ponte di un traghetto
Credevo di vedere dentro il mare
Il tuo riflesso”

Il must. Da sentire attraversando la Manica a bordo del suddetto traghetto (clinicamente testato – ehm). Tuffo triplo carpiato assicurato. Ma va bene anche il ponte della Musica a Roma eh. O quello del Naviglio.

Tiziano Ferro ft. Carmen Consoli – Il conforto

“Per pesare il cuore con entrambe le mani ci vuole coraggio
E occhi bendati, su un cielo girato di spalle
La pazienza, casa nostra, il contatto, il tuo conforto
Ha a che fare con me

Al netto del consueto paroliere Ferresco (alias: apri il dizionario a caso, trascrivi, metti in musica e boh, sicuro farà piangere), qui ci siamo proprio superati. Con il delizioso contributo di Carmen Consoli e del nostro dotto lacrimale, ecco il conforto (non nostro, ovviamente).

Laura Pausini ft. Ivano Fossati – Troppo Tempo

La punta di diamante di questa playlist che è iniziata come una boutade ed è finita come una cosa quasi seria.

“Che è troppo tempo che ti aspetto
È troppo tempo che ti voglio
Tu sai di cosa sto parlando
Mi fa sentire bene perfino il silenzio
Intorno a me”

Il testo del maestro Fossati che entra a un certo punto anche con la voce. Un duetto tra i più belli e sottovalutati della musica italiana recente (perché mai commercialmente sfruttato).

“Dio salvami oggi oppure quando vuoi
Restituiscimi all’amore quando vuoi”

Sì.

Se piovesse il tuo nome. Diapositiva esaustiva.

Anche tu puoi sostenere SALT! Negli articoli dove viene mostrato un link a un prodotto Amazon, in qualità di Affiliati Amazon riceviamo un piccolo guadagno per qualsiasi acquisto generato dopo il click sul link (questo non comporterà alcun sovrapprezzo). Grazie!

NO COMMENTS

Leave a Reply