Ferriera

Ferriera

by -
0 1541

Il mondo operaio nei tratti di Pia Valentinis

Ferriera è uno stabilimento siderurgico nel quale si produce la ghisa, il ferro e l’acciaio. Oltre a ciò è anche un graphic novel intimo e delicato di Pia Valentinis, un’illustratrice che con questo primo romanzo grafico ha dimostrato di saper raccontare una storia speciale e commovente con la stessa bravura che le hanno fatto conquistare nel 2012 l’ambito Premio Andersen. Quello di Ferriera è il racconto garbato e rispettoso di una figlia che indaga sul passato della propria famiglia e, in particolare, su quello del padre, cercando di spiegare il suo lavoro e le scelte compiute nella sua difficile vita.

ferriera-1Mario Valentinis nasce in un piccolo paese della regione friulana dove la Bora soffia forte e la nebbia trasforma case e oggetti in grandi e piccole ombre scure. Ferriera racconta il suo passato dal principio, da quando ragazzino si ritrova padre di famiglia e il lavoro diventa la costante della propria vita, un’insieme di sacrifici e difficoltà a cui Mario non si arrende mai, nemmeno quando il mondo del lavoro in fabbrica comincia a far trapelare i suoi più terribili risvolti.

Pia Valentinis, infatti, porta in questo graphic novel non sono la storia del padre, della sua decisione, nonostante l’amore per Clelia, di trasferirsi in Australia per tre anni (dal 1960 al 1963) per poter portare a casa qualche soldo in più ma trascina nelle proprie tavole tutti i problemi del mondo operaio del Dopoguerra, quando la sicurezza non era ancora un diritto e le morti bianche un tema delicato ai quali gli operai cominciarono a dare il giusto tono in scioperi che diventavano sinonimo di un salario più basso ma un orgoglio tutto nuovo.

Un tema delicato, quindi, che l’illustratrice racconta in modo garbato con linee che nei momenti più intensi della storia paiono litigare fra loro fino a formare trame fitte e complicate che nel loro insieme, però, cercano di spiegare nel modo più semplice e diretto tematiche forti e ancora oggi da non sottovalutare.

ferriera116Ferriera, così, diventa l’occasione per Pia Valentinis di raccontare uno spaccato della popolazione italiana che si ritrova fra gli anni Quaranta e Settanta a dover lottare prima con la fame e il regime e, successivamente, con la necessità di far valere i propri diritti spinta, soprattutto, dalla presa di coscienza del mondo operaio.  La bravura dell’illustratrice, poi, sta nel trattare temi così forti in tavole che paiono opere a sé stanti che spingono il lettore a rincorrere il tratto nitido e marcato, il vero creatore e costruttore di istantanee della vita del padre che l’autrice sceglie di narrare attraverso aneddoti ricchi di riferimenti storici e temi importanti riguardanti non solo il mondo del lavoro ma anche l’emigrazione e la vita di provincia di cinque decenni fa, così diversa e chiusa nelle sue tradizioni.

Ferriera è un’opera delicata ma veritiera di cui potete sfogliare alcune tavole qui: il tratto di Pia Valentinis, ne sono certa, non vi lascerà indifferenti.ferriera114-2

titolo | Ferriera
autore | Pia Valentinis
editore | Coconino Press
anno | 2014

Anche tu puoi sostenere SALT! Negli articoli dove viene mostrato un link a un prodotto Amazon, in qualità di Affiliati Amazon riceviamo un piccolo guadagno per qualsiasi acquisto generato dopo il click sul link (questo non comporterà alcun sovrapprezzo). Grazie!

NO COMMENTS

Leave a Reply