Iscriviti alla Newsletter di Salt Editions e rimani aggiornato su tutte le news!

Sale in Versi

Sale in Versi

La rubrica di poesia di SALT. L'unico scopo di questa rubrica é diffondere le nostre poesie preferite, quelle che magari scopri un po' per caso, quelle che corri a segnarti su un quaderno, quelle che hanno un suono cosi bello da rientrare a pieno titolo nel Sale della Vita. Si accettano suggerimenti per le prossime uscite!

0 516

Il 7 ottobre 1955 Allen Ginsberg legge "Urlo" per la prima volta. Due anni dopo il suo editore, Lawrence Ferlinghetti della City Lights Bookstore, finisce in prigione, processato per oscenità. Da allora sono passati sessant'anni: oltre alla denuncia, alla pornografia, alla libertà, qual è il tono di voce con cui Ginsberg sussurra la sua poesia durante una corsa in metropolitana? La gentilezza, il girasole.

0 549

L’haiku è ascolto non solo delle parole ma dei silenzi tra esse o dei suoni che generano: un tenue dipinto verbale forse inafferrabile per l'Occidente.

0 391

La sensibilità dietro la sensualità.

1 879

Leonard Cohen è Sylvia Plath se Sylvia Plath fosse una cantante, è John Keats se John Keats fosse ebreo, è Bob Dylan se Bob Dylan fosse canadese. Leonard Cohen è tutte queste persone insieme eppure Leonard Cohen non è mai uscito da se stesso.

0 399

Un moscerino nella notte scura che vuole bere la luce che vede e se ne vuole impregnare le membra perderci dentro la propria coscienza. La vibrazione percepisce intorno come...

0 327

Quella di Abbas Kiarostami e' una poetica universale, reale e senza sfarzo, che racchiude tutta la profondità dello sguardo di chi scrive.

0 713

Non è forse l'intero cosmo ingombrante quello che il poeta ha sulla sua scrivania a chiedergli di essere raccontato, ridimensionato?

0 1217

La meta non e' che un miraggio. Il viandante di Antonio Machado si fa strada nell'andare, le proprie orme all'indietro unica traccia del viaggio.

0 394

La poesia italiana è tutt'altro che morta.

0 485

Amico di Kerouac, editore, pittore. Poeta. Ferlinghetti è ancora vivo! E le sue poesie sono una Coney Island della mente, un luna park dell'anima.