Iscriviti alla Newsletter di Salt Editions e rimani aggiornato su tutte le news!

LetteraPura

LetteraPura

Pura letteratura, almeno secondo noi. Opinioni discutibili su libri che millantiamo di aver letto

0 341

Leggete Grief is the thing with feathers di Max Porter se volete leggere un libro sulla morte ed uscirne vivi, rapiti e con lacrimoni imbarazzanti.

Sapiens. Harari ci racconta l'uomo

0 430

E se vi dicessero che la rivoluzione agricola è una fregatura? Esatto, quella avvenuta nel neolitico che ha dato un taglio al nomadismo per farci...

0 470

Siamo nell'Upper East Side agli albori del XXI secolo e il progetto dell'apparentemente perfetta protagonista è l'ibernazione.

Libri per le ferie

0 652

Belli i tempi in cui si parlava di rimorchio letterario sotto l'ombrellone. Alla Fondazione Prada, a Milano e precisamente nella Torre, c'è una bella...

Premio Strega 2019

0 710

Voci di corridoio dicono che noi di SALT siamo un po' ansiosi. Se c'è gara c'è ansia, e se c'è ansia ci siamo noi. Poco...

0 613

"Il romanzo dell'anno", titolo sufficientemente provocatorio da non passare inosservato pur mantenendo, a fine lettura, tutte le aspettative che si è preso la responsabilità di suscitare nel lettore, grazie anche ad un plot twist finale degno di tutte quelle storie che, pur nella loro semplicità lineare, proprio non vogliono deluderti. E infatti non ti deludono neanche per un attimo.

0 472

Che cos’è la bellezza? E perché sa generare in noi tanto entusiasmo, tanta meraviglia, e a volte anche un’indicibile malinconia o addirittura dolore? E che cosa vuol dire che l’esperienza della bellezza può salvarci?

0 665

Emanuel Carnevali, morto di fame nelle cucine d'America, Sfinito dalla stanchezza nelle sale da pranzo d'America, Scrivevi. E c'è forza nelle tue parole. Sopra le portate lasciate a...

0 376

Prima opera di fiction di Roberto Saviano, La paranza dei bambini scopre i ragazzini del rione Sanità, vittime e carnefici di un mondo patinato e modaiolo nel ventre molle di Napoli.

0 482

Al Centro per la Ricerca Oceanografica dal quale è riuscito a scappare lo chiamavano Aquarius Mostruomo, per Dorothy sarà Larry. Si tratta sostanzialmente un uomo-rana parecchio alto e con un debole per gli avocado. Tutto sommato sembrerebbe innocuo.